FAAST

Titolo: FAAST – “Un modello di intervento per la prevenzione dell’infertilità in adolescenti sani residenti in aree a forte impatto ambientale”.

Durata del progetto:Marzo 2017 – Settembre 2019

 

Descrizione

Uno studio controllato randomizzato sugli effetti dei cambiamenti dello stile di vita (attività fisica e aderenza alla dieta mediterranea) sulla qualità dello sperma in giovani uomini sani che vivono in aree altamente inquinate.

 

Obiettivo

Dimostrare che i cambiamenti dello stile di vita possono influire sui parametri della qualità dello sperma (spermiogramma, epigenetica nel sangue e nel seme, stato redox e livelli elementi in traccia nel seme e secrezione del PSA) in giovani adulti e quindi essere un utile strumento di prevenzione primaria per il mantenimento della salute riproduttiva maschile.

 

Tipo di studio

Studio controllato randomizzato

 

Titolo del WP o Attività sulle disuguaglianze

“Implementare un modello integrato di prevenzione basato su modifiche dello Stile di vita di tipo educativo-comportamentale e nutrizionale rilanciando il modello della dieta mediterranea per la prevenzione dell’infertilità maschile a partire dall’età adolescenziale” – WP3

 

WP/Riepilogo attività

L’intervento educativo sullo Stile di vita avverrà dopo il reclutamento dei giovani maschi adulti sani (età 18-22 anni) e la somministrazione dei questionari sulle abitudini alimentari (Food Frequency Questionnaire / FFQ dell’EPIC) e sull’attività fisica (International Physical Activity Questionnaire/IPAQ). I soggetti reclutati, suddivisi casualmente in gruppo controllo e in gruppo RCT (sottoposti all’intervento educativo-comportamentale mediante counseling motivazionale e l’elaborazione di un piano nutrizionale e di attività fisica personalizzato), sono esaminati per i parametri di qualità del seme al tempo 0 (reclutamento), al tempo 4 mesi (fine dell’intervento educativo-comportamentale di 4 mesi) e al tempo 8 mesi (follow up a breve termine).

 

Risultati attesi

Osservare un miglioramento dei parametri della qualità del seme nei soggetti assegnati al gruppo di intervento rispetto al gruppo di controllo.

 

Responsabile del progetto: Luigi Montano (project coordinator and unit responsible) (luigimontano@gmail.com), Francesco Donato (project unit responsible) (francesco.donato@iss.it), Stefano Lorenzetti (project unit responsible) (stefano.lorenzetti@iss.it)

Responsabile of the WP/Attività sulle disuguaglianze: Stefano Lorenzetti (project unit responsible) (stefano.lorenzetti@iss.it)

Dipartimento/Centro: Dpt. of Food safety, nutrition and veterinary public health

Sito web: http://www.ecofoodfertility.it/il-progetto/progetto-faast

COOKIE Policy.