EUROsociAL II

 

 

Titolo: EUROsociAL II

Durata del progetto: Dal 2011 al 2016

 

Argomento principale

EUROsociAL è il programma dell’Unione europea per la coesione sociale in America Latina.

 

Obiettivo

Sostenere iniziative di appoggio alla pianificazione, riforma e attuazione di politiche pubbliche che incidano sulla coesione sociale in America Latina.

 

Metodo

EUROsociAL è strutturato in 4 aree tematiche:

  1. Protezione sociale, salute, istruzione, politiche di inserimento attivo nel lavoro
  2. Fiscalità inclusiva
  3. Governance democratica
  4. Sicurezza pubblica e giustizia

L’area tematica di salute ha interessato le disuguaglianze di salute e ha rafforzato il sistema di monitoraggio delle disuguaglianze di salute e l’azione intersettoriale per l’equità in salute nei paesi che hanno aderito al programma: Bolivia, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Messico, Panama, Paraguay, Peru, Uruguay.

Il metodo di lavoro di EUROsociAL si basa sullo scambio di esperienze e la cooperazione orizzontale tra paesi dell’America Latina e istituzioni europee e include l’analisi della letteratura scientifica, corsi di formazione, consulenze e scambio di visite.

 

Risultati attesi

Il programma ha contribuito allo sviluppo di sistemi e osservatori sulle disuguaglianze di salute in Colombia, Uruguay e Perù.

Ha rafforzato la rete di paesi latinoamericani per ridurre le disuguaglianze di salute a partire dall’azione sui determinanti sociali della salute (DSS).

In particolare, EUROsociAL ha contribuito allo sviluppo del sistema di sorveglianze dell’equità in salute (SVES) dell’Uruguay. Il primo rapporto sule disuguaglianze di salute in Uruguay (febbraio 2015) evidenzia l’esistenza di un gradiente sociale e territoriale. Seppure i valori registrati non raggiungono punte estreme, lo SVES consente una pianificazione strategica e una redistribuzione delle risorse equitativa e consona ai bisogni locali e all’eterogeneità sociale.

In Colombia EUROsociAL ha promosso lo sviluppo di un osservatorio sulle disuguaglianze di salute (ODES) e di una commissione intersettoriale di sanità pubblica (CISP), che include rappresentanti di Ministeri e istituzioni interessate al contrasto delle disuguaglianze di salute, agendo sui determinanti sociali della salute. Il Piano Sanitario Nazionale 2012 – 2021 del Ministero della Salute e della Protezione Sociale della Colombia ha istituito l’osservatorio (ODES) e raccoglie dati sui DSS da varie fonti e istituzioni. Una strategia globale di interpretazione dei rapporti socio-economici e ambientali (denominata PASE a la equidad) descrive i DSS e identifica i punti di entrata per l’azione intersettoriale. La commissione intersettoriale (CISP) definisce gli aspetti tecnici di intervento sui DSS, coordina il ruolo di ogni settore e propone meccanismi istituzionali, politici, amministrativi, sociali, economici e culturali per la sostenibilità a lungo termine delle azioni sui DSS.

 

Responsabile del progetto: Rita Ferrelli (rita.ferrelli@iss.it)

Dipartimento/Centro: Servizio Formazione

Pagina web del progetto: www.eurosocial-ii.eu

COOKIE Policy.